Sabta

GinoZambelli-Fisarmonica

Tino Tracanna -Sassofono
Davide Merlino-Vibrafono

Camilla Finardi-Mandolino
Dudù’ Kouate-Percussioni
Simone Prando-Contrabbasso

Sabta è il nome arabo della città di Ceuta, sulla punta settentrionale del Marocco, luogo di incontro e di passaggio di molte culture, luogo dai molti sapori, profumi, colori. E proprio l'incontro di suoni, melodie e ritmi, di suggestioni, tra i cinque musicisti di questo nuovo progetto, fanno pensare davvero alla musica come la forma d'arte che più di tutte può diventare luogo superiore d'incontro tra le varie culture.
E la musica che nasce da questo incontro diventa il profumo della curiosità, delle emozioni, della gioia della musica come forma di dialogo, come mezzo per raccontare una storia, per raccontare la propria storia e metterla in condivisione con la storia di tutti.
Un viaggio d’incontro, un viaggio di scoperta.

 

Musica di

Gino Zambelli

Simone Prando

Tino Tracanna